Download L'eternità stanca. Pellegrinaggio agnostico tra le nuove by Errico. Buonanno PDF

By Errico. Buonanno

Show description

Read Online or Download L'eternità stanca. Pellegrinaggio agnostico tra le nuove religioni PDF

Similar genre fiction books

The Affair of the Bloodstained Egg Cosy

The Thirties state apartment celebration filled with crooks, law enforcement officials, and the standard suspects body the precise scene of the crime. This one assembles the entire correct ingredients--the robbery of the fabled diamond necklace, the purloined vintage pistols, the key passage, the ravishing baroness with a prior, the physique within the lake.

The Affair of the Mutilated Mink

The Earl of Burford hosts one other somewhat batty, completely baffling residence get together. .. .George Henry Alwyn Saunders, twelfth in his line, has taken a posh to motion pictures. he is approximately killed with satisfaction while a film tycoon desires Alderly, the Burfords' seventeenth century nation property, for the set of a brand new Rex Ransom epic.

The Surgeon in Medieval English Literature

Jeremy Citrome employs the language of latest psychoanalysis to provide an explanation for how surgical metaphors grew to become a tremendous device of ecclesiastical energy within the wake of the Fourth Lateran Council of 1215. Pastoral, theological, leisure, and scientific writings are one of the texts mentioned during this wide-ranging examine.

Extra resources for L'eternità stanca. Pellegrinaggio agnostico tra le nuove religioni

Example text

Così, l’indolenza e la malinconia del popolo della capitale non venera santi che diano salute o illuminazioni. La vita è vitaccia, un immutato status quo in cui si sta sotto o si sta sopra. E chi sta sopra, Madre Chiesa, non manca mai di ricordarglielo con qualche prodigio fine a se stesso. Poi, per il resto, piccoli atti di ringraziamento quando il Buon Dio concede qualcosa – discreti, di strada, come gli ex voto che coprono un pezzo di muro lungo via di Portonaccio – e tutta la forza della rassegnazione.

Riprendo i miei fiori: forse dovevo portare un caprone. All’improvviso ho come il sospetto di aver combinato un sacro disastro. Il 3 gennaio del 2011, malgrado il mio essere romano, mi rendo conto che anche questo, in fondo, è un concetto transitorio. E che anche ciò che è scolpito nel marmo può tramutarsi in una lingua che non sappiamo interpretare. Passa la carne, passa il Verbo. Passa anche Roma, immobile e ombrosa. Passano gli uomini, e gli dèi olimpici. Passa l’eterno, come passa la vita. Mi sbaglio, mi sbaglio.

Una volta che il cristianesimo venne trapiantato a Roma, i miracoli cambiarono di segno. Si avvicinarono al carattere di una qualunque apparizione della Madonna su un toast, e incominciarono a brillare per un innegabile tratto comune: l’inutilità. La basilica di Santa Maria Maggiore nasce sul luogo in cui, nel 358, l’onnipotenza del Signore fece nevicare d’agosto. Nel luglio del 1796 tutte le immagini della Vergine dipinte o scolpite in città presero a muovere contemporaneamente gli occhi. Ma d’altra parte la testa mozzata del giovinetto san Pancrazio – nel medioevo, uno dei massimi patroni di Roma – si era salvata da un incendio a San Giovanni in Laterano nell’anno di Grazia 1300, iniziando a piangere e a trasudare molto sangue.

Download PDF sample

Rated 4.02 of 5 – based on 20 votes